Skip to main content

SEMINARIO DI FORMAZIONE – per operatori e studenti

Il percorso che ci si prefigge di affrontare insieme è quello di capire come ascoltare e rispondere a una domanda di aiuto, in che misura e a che finalità utilizzare gli strumenti mediatici a nostra disposizione oggi.

Si tratta di individuare che posto dare alle parole e al linguaggio del paziente nella cura, come intervenire con la rete di supporto della persona sia familiare che relazionale.

Da martedì 30 ottobre 2018, a cadenza quindicinale, viene avviato un seminario di formazione permanente nell’ottica di rispondere alle problematiche attuali che gli operatori legati all’ascolto di soggetti che manifestano un disagio psichico (siano essi medici, psichiatri, neuropsichiatri, neurologi, psicologi, psicoterapeuti, educatori professionali, infermieri, counsellor, operatori socio sanitari, assistenti sociali, o altri), si trovano ad affrontare.

La pratica clinica ci insegna che né il differimento da parte del terapeuta dei suoi paludamenti medicali, legalmente imposti, né un generico appello a una colloquialità sociale sono più sufficienti a garantire ai soggetti uno spazio di ascolto e parola che sia privo di qualsiasi gioco desiderante a suo danno. Crediamo che sia fondamentale, come la psicoanalisi prescrive, riflettere sulla posta in gioco nella relazione dialettica coi soggetti al netto del ruolo terapeutico, sfruttando il prisma della parola, lo sfondo del linguaggio, le maglie interpersonali del discorso sociale.

Nel seminario non si farà teoria se non prendendo le mosse dall’analisi di casi specifici, colti fin nelle frasi e nei gesti, ovviamente resi anonimi, parte dell’esperienza clinica degli operatori Heta.

Gli incontri prevedono un continuo lavoro di supervisione su vignette, situazioni ed esempi portati dai partecipanti, relegando sullo sfondo le tassonomie nosografiche e facendo professione di un approccio che veda nella singolarità dei soggetti il suo unico orizzonte possibile.

Il Seminario è aperto ai soci dell’Associazione ed è rivolto a tutte le figure professionali del campo socio sanitario e agli studenti dei relativi percorsi di studi. Si può partecipare anche a singoli incontri.

 

Relatori: Federico Paino, Giuliana Capannelli

Giorno: Martedì dalle ore 21,00 alle ore 23,00 cadenza bisettimanale:

30/10 – 13/11 – 27/11 – 11/12

Luogo: Sede Associazione Heta, Piazza Diaz n. 2, Ancona

Costo: Incontro singolo 20€, Quattro incontri 60€. (+ quota annuale di 30€ per i non soci)

Per informazioni e iscrizioni: [email protected]