INTERVENTO CLINICO

 

L’intervento clinico, analiticamente orientato, assegna un’importanza fondamentale alla parola del soggetto che si fa attore della sua cura. 

Dopo un colloquio preliminare, che serve a comprendere la natura del disagio della persona, viene proposto un percorso terapeutico personalizzato, stabilito a partire dalle esigenze di ciascuno.

L’Associazione Heta si avvale di un’équipe multidisciplinare, con figure professionali quali psicoterapeuta, nutrizionista, psichiatra, operatore, che collaborano per dare sostegno al soggetto e alla famiglia.

Quando richiesto si avvia una collaborazione con referenti esterni (medici, psichiatri, neuropsichiatri infantili, insegnanti, assistenti sociali, educatori, ecc.) o si fa riferimento ad enti e strutture pubbliche e private (servizi sociali, ospedali, comunità terapeutiche, scuole, ecc.).

COLLOQUI INDIVIDUALI

I colloqui individuali possono essere finalizzati alla valutazione preliminare, al sostegno psicologico o alla psicoterapia. I colloqui iniziali servono a mettere a fuoco il problema e ad individuare il percorso clinico più utile alla persona. Il sostegno psicologico è un lavoro volto alla definizione del problema e alla possibilità di dare un posto alla propria sofferenza, la psicoterapia è uno strumento di elaborazione e ricerca, individuale e soggettivo, secondo un’etica dell’ascolto che non risponde a standard precostituiti. Sono attivi percorsi individuale di tipo psicologico, nutrizionale e psichiatrico.

TERAPIA DI GRUPPO

Il gruppo è un luogo utile al confronto e alla condivisione delle proprie esperienze e difficoltà, permette alle persone che ne fanno parte di dare nuovo significato ai propri vissuti attraverso la messa in movimento delle esperienze di ciascuno. I gruppi sono normalmente a cadenza quindicinale o mensili e si svolgono parallelamente ad incontri individuali o di coppia. Sono attivi gruppi per adolescenti con disturbi alimentari e gruppi per familiari e genitori.

COLLOQUI DI COPPIA E FAMILIARI

Le problematiche di coppia o della famiglia sono un nodo cruciale in caso di sintomi manifesti di uno dei componenti della famiglia e possono acuirsi in caso di conflitti o separazioni che coinvolgono anche i figli. Il trattamento della famiglia è inoltre uno dei percorsi elettivi nel caso della clinica dei disturbi alimentari. Gli incontri possono essere di coppia o familiari a seconda delle necessità e degli obiettivi della cura.

LABORATORI DI PAROLA

I laboratori di parola possono essere individuali o di gruppo e sono condotti da “operatori non psi” per favorire la possibilità di un luogo in cui sperimentare la propria parola e la propria esistenza al di là dei riferimenti e delle categorizzazioni di stampo medicale. I laboratori di parola sono rivolti a tutti e attivati in maniera individualizzata e non standard.

PERCORSO NUTRIZIONALE

Sono previsti colloqui e percorsi mirati con il nutrizionista per affrontare le problematiche legate ai disturbi alimentari e all’obesità. Il lavoro del nutrizionista, in questo caso, esula dalla classica dieta o dal consiglio alimentare basato sull’ideale della corretta alimentazione e del peso forma e punta a permettere alla persona di ritrovare una propria modalità di affrontare il rapporto con il cibo, il corpo, il peso e le problematiche ad esso collegate. Il nutrizionista è a disposizione anche per le situazioni che, pur esulando da un disturbo alimentare classico, hanno bisogno di un supporto individualizzato.

SPAZIO DIURNO

Presso il centro di Ancona è attivo lo spazio diurno “Da vicino nessuno è normale” aperto due giorni la settimana per chi ha desiderio o necessità di trascorrere il proprio tempo in un luogo diverso e protetto. Le attività non sono precostituite e vengono stabilite dai partecipanti con il supporto degli operatori del Centro. Lo spazio del diurno è anche un luogo di condivisione e con gli altri di momenti ludici e di confronto.

SERVIZIO DOMICILIARE

Gli operatori del Centro Heta di Ancona sono presenti anche per interventi direttamente a casa del paziente o nei luoghi di vita quotidiana. L’attività “DOMICI” viene effettuata e concordata a seconda delle specifiche necessità e si pone come possibilità di intervento “di parola” anche là dove c’è un impedimento fisico o psichico della persona o quando è utile un supporto graduale che favorisca la possibilità di una presa in carico e la formulazione di una domanda soggettiva.

HOUSING RESIDENZIALE 

Ad Ancona, con il finanziamento della Cariverona, è stato attivato il progetto di housing psico-sociale per giovani adulti “Casheta“, un progetto di coabitazione di cui possono usufruire persone che hanno bisogno di “un luogo per ripartire”. La casa può ospitare fino a 4 persone che possono sperimentare percorsi di vita autonomi. Il servizio prevede, quando necessario, il supporto degli operatori del Centro per attività mirate, percorsi didattico-formativi realizzati in collaborazione con i partner del progetto e l’attivazione di tirocini lavorativi.

HETA, inoltre, collabora con i servizi territoriali e ospedalieri del territorio. Attiva con i servizi pubblici e con i singoli medici, pediatri, psichiatri, nutrizionisti e psicoterapeuti interventi coordinati nella cura dei pazienti e delle loro famiglie.