Video Vincitore del Premio della Giuria degli Esperti e della Giuria dei Ragazzi “Eat Me Contest 2017” – Primo Concorso Regionale sui Disturbi Alimentari rivolto agli Studenti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado della Regione Marche.

“EAT ME CONTEST”

1° Concorso scolastico regionale per la conoscenza e l’informazione
sui Disturbi del Comportamento Alimentare

 

Rivolto a studenti e insegnanti delle Scuole Secondarie di 2° grado della Regione Marche In collaborazione con l’Associazione Fanpia Onlus, Unicam, Uniurb, Univpm, e i partner Eat Me 2017

 

Il Centro Heta di Ancona, nell’ambito di Eat Me 2017, campagna di prevenzione contro i Disturbi del Comportamento Alimentare, ha indetto un Contest rivolto a studenti e insegnanti delle scuole secondarie di secondo grado della Regione Marche, in accordo con i propri partner e in linea con gli orientamenti del Tavolo Regionale sui DCA. Data l’incidenza del fenomeno, che si sta declinando come una vera e propria epidemia sociale (40.000 donne colpite nelle sole Marche, circa il 4% della popolazione su base nazionale, l’abbassamento dell’età di insorgenza fino ai 7-8 anni di età), e notando l’interesse spontaneo dei ragazzi verso una problematica che li vede, più o meno direttamente, sempre più spesso coinvolti, è fondamentale favorire una rielaborazione critica del fenomeno che comprenda ma vada oltre le consuete iniziative di sensibilizzazione e informazione, mirando all’acquisizione di un reale sapere sul disturbo.

Il Concorso, finalizzato alla sola produzione di contenuti video sul tema dei Disturbi Alimentari, ha coinvolto singole classi che insiemi di classi e/o alunni di uno stesso Istituto. I ragazzi, con la guida di un tutor appartenente al corpo docente, e referente per il progetto durante la sua elaborazione, sono stati invitati a produrre un breve contenuto video (max 3 min), che traducesse creativamente la loro personale visione della tematica, senza restrizioni di alcuna sorta circa tecniche e contenuti.

La consegna dei lavori è avvenuta a Dicembre 2017. Il 15 Dicembre, ad Ancona, sono stati proiettati i video raccolti durante la Cerimonia di premiazione. Sono stati previsti dei premi per i primi 3 classificati (secondo il parere espresso da una giuria di esperti) e un premio speciale aggiudicato da una giuria composta da rappresentanti delle scuole o delle classi partecipanti.

Il concorso costituisce un’evoluzione della campagna Eat Me 2015-2016, che ha visto i relatori del Centro Heta visitare decine tra istituti superiori, associazioni ed enti operanti nel settore, e che ha avuto al centro, come spunto di dibattito, il documentario omonimo “EAT ME”, prodotto dal Centro Heta in collaborazione con la Fanpia Onlus e Villa Miralago che ha seguito le vicende di pazienti del Centro Heta e del Centro “Oltre a riveder le stelle” ad opera dei registi Ruben Lagattolla e Filippo Biagianti.