FAD – DIALOGO, CURA, ALIMENTAZIONE: LA PRATICA CLINICA NEL TRATTAMENTO DEI DISTURBI ALIMENTARI

Il corso di formazione si pone l’obbiettivo di individuare una possibile pratica clinica che si ponga in ascolto del soggetto, offrendo uno spazio in cui la sofferenza possa trovare e un luogo così come il sintomo che l’accompagna; non si tratta di “normalizzare” un disagio, ma di aprire alla possibilità che quel sintomo è forse la prima soluzione soggettiva messa in campo dal soggetto. In questo scenario vanno ad inserirsi perciò i vari percorsi che posso essere attuati, da quello nutrizionale, a quello psicologico e di parola che si avvarranno di strumenti e metodiche diverse e personali.